Convertire i video con VLC

Se si utilizza il VLC Media Player, è certamente utile per sapere come convertire i video con VLC. Quindi, basta seguire pochi semplici passi.

Uno strumento indispensabile che abbiamo nel nostro computer è un convertitore video. ma, Che cosa se potessimo usare il nostro giocatore preferito per convertire i video in diversi formati? Questo è possibile con il popolare lettore VLC Media Player. Una delle funzioni più sconosciute di VLC è proprio il potere convertire ed estrarre i video. In questo modo è possibile evitare di dover installare un convertitore, e lo stesso programma È possibile riprodurre e convertire i video con VLC gratuito e facilmente.

Per prima cosa dobbiamo eseguire VLC e accedere al menu mezzi > convertire, o si può anche utilizzare la scorciatoia da tastiera Ctrl + R. Una nuova finestra si apre con quattro schede. Siamo interessati nella prima, archivio. Dovremo selezionare il file che si desidera convertire tramite il pulsante Aggiungi.

VLC 1

Poi clicchiamo sul pulsante convertire la parte inferiore della finestra. Una finestra con le impostazioni è necessario scegliere di convertire apre: la cartella di destinazione e il formato di output.

VLC 2

Per prima cosa dobbiamo scegliere il luogo in cui il video e il nome che vogliono a mettere l'estensione che verrà salvata. Poi possiamo solo scegliere il formato che verrà convertire il video. VLC permette la conversione in vari formati: MP4, WebM, TS, OGG, ASF, MP3, FLAC o CD.

VLC 3

Una volta che abbiamo scelto le più ci riguarda, Siamo in grado di modificare attraverso il tasto che compare accanto alla lista. Si aprirà una nuova finestra e può modificare l'incapsulamento, codec video, codec audio e sottotitoli.

VLC 4

Infine, diciamo VLC per avviare la conversione. Attraverso la sua interfaccia possiamo visualizzare lo stato della conversione. E quando arriviamo il video finito nel formato scelto.

E 'così semplice convertire i video con il nostro lettore VLC Media Player. È non è più necessario utilizzare diversi programmi per lavorare con il video.

Fonte: gHacks